Chi siamo


Siamo un team di esperti di grande professionalità e dedizione. Lavoriamo ogni giorno per restituire ai nostri pazienti il piacere di sensazioni e di emozioni svilite o annullate dal dolore.

Tutti i nostri sforzi sono mirati a vincere, la battaglia contro il dolore migliorando la qualità della vita dei pazienti.
Negli anni di attività ci siamo specializzati nella terapia del dolore in tutte le sue manifestazioni, affinando conoscenze tecniche specialistiche, seguendo ed essendo partecipi delle più attuali linee di ricerca scientifica. Ciò che ci contraddistingue è l’approccio al dolore, che è prima di tutto diagnostico. La valutazione clinica rappresenta, infatti, un passo molto importante. La nostra filosofia è legata comunque all’azione, con interventi clinici farmacologici ed interventi di micro-invasività. Il reparto interventistico rappresenta così il cuore pulsante del centro. Da sempre siamo impegnati per ottimizzare l’aspetto procedurale delle cure, le nostre competenze ci permettono di intervenire in modo decisivo sia sul dolore acuto che su quello cronico, sia oncologico che non oncologico, con percorsi terapeutici unici e completi. Per ottenere il migliore dei risultati e valorizzare le professionalità mediche e sanitarie del nostro centro abbiamo in dotazione macchinari interventistici all’avanguardia. Dietro ogni procedura interventistica opera un vero e proprio gruppo multidisciplinare che condivide la filosofia della centralità del paziente e del rispetto psico fisico dell’ammalato. La logica è quella della micro invasività chirurgica, con degenze, per le operazioni più impegnative, che in media durano tre giorni. Il resto in day hospital.

Team

Siamo professionisti del settore, con un unico obiettivo, migliorare la qualità della tua vita. Lo facciamo attraverso una formula organizzativa multi professionale e multidisciplinare e, contemporaneamente, attraverso la definizione e l’aggiornamento periodico dei criteri e degli standard di trattamento.

La connessione tra ospedale e territorio ci permette infine di offrire un’assistenza continua e personalizzata.

Direttore

Francesco Amato

Francesco Amato

  • Francesco Amato
  • Francesco Amato

    Francesco Amato

    Il dottore Francesco Amato svolge servizio continuativo ed ininterrotto in qualità di Dirigente medico presso ospedali pubblici da quasi trentanni, precisamente dal 16 febbraio 1990.

    La formazione del Dott. Amato ha seguito un iter universitario e professionale costante e continuo.

    Dopo la laurea, con votazione di 110/110 e lode, si specializza in anestesia e rianimazione, concludendo poi il percorso di studi con un Master di II livello in Metodologia clinica delle cefalee presso l'Università di Torino.

    Successivamente ha iniziato il suo percorso professionale svolgendo l’incarico di Ufficiale Medico presso l’Ospedale Militare di Torino, dal 4 Luglio 1998 al 4 Luglio 1999.

    Successivamente ha frequentato numerosi centri ed istituti per il perfezionamento professionale in Anestesia e Rianimazione e precedentemente in Sanità Militare.

    Ha partecipato a corsi di perfezionamento in Management Sanitario, nello specifico riguardo i processi di accreditamento e qualità. E' Direttore dell’Unita Operativa Complessa UOC Terapia del Dolore e Cure Palliative presso l’HUB Regionale (DCA 15 maggio 2014) dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza.

    É Direttore del Dipartimento Onco ematologico ad interim, sempre per l’Azienda Ospedaliera di Cosenza. Il 9 maggio 2018 è stato nominato Componente “Osservatorio regionale per la formazione medico specialistica, su indicazione del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza e dalla Giunta Regionale. Per cinque anni - Dal primo giugno 2010 al 19 giugno 2015 è stato Presidente Nazionale di Società Scientifica, per la Società italiana clinici del dolore (Feder Dolore SICD) - Societa scientifica di riferimento ministeriale - quale rappresentante legale ha interloquito e sottoscritto atti e protocolli d’intesa con numerose istituzioni tra cui il Ministero della salute, il Miur, la Federfarma, l’Assobiomedica, la Federanziani , la cittadinanza attiva e la Lega Tumori. Ha organizzato cinque congressi nazionali, tre bilaterali internazionali. Ha coordinato la stesura di linee guida scientifiche. Ha collaborato col ministro Balduzzi alla costituzione del DM 70 . E’ stato anche professore a contratto presso l’università UNIBAS di Matera per un anno, dal 2015 al 2016.

    É attualmente professore a contratto presso l’Università Magna Grecia di Catanzaro - Med. 41 Scuola di Anestesia e Rianimazione e Terapia del Dolore.

    Dal 22 Ottobre 2010 è Componente della Commissione Interministeriale MIUR - Ministero della salute, per la formazione in Terapia del Dolore Nomina del ministro MIUR - Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Il Dottore Amato durante la sua carriera professionale ha ricevuto diversi riconoscimenti professionali e attestati di merito.

    E’ stato premiato dall’Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza OMPS e dall’Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza OMPS presso la Camera dei Deputati. Ha ricevuto un premio poi al Forum Sanità Futura sul progetto “La Terapia del Dolore come progetto d’eccellenza”.

    Il Dottore è autore di numerose pubblicazioni scientifiche tutte edite a stampa e inerenti la Terapia del Dolore. Inoltre è socio e membro in numerose società scientifiche Tra le competenze figurano le capacità a sviluppare nuovi modelli organizzativi. Nello specifico come Coordinatore di lavori Multicentrici, tra cui ricordiamo il trattamento del Dolore nei Pazienti sottoposti a radioterapia per neoplasia di testa/collo con l’associazione orale a rilascio prolungato di Ossicodone/Naloxone. Come Membro dell’Osservatorio Regionale per la formazione medica specialistica. Come Componente della Cabina di regia nazionale del Piano nazionale della cronicità, che stabilisce la governance ed il riassetto delle cure primarie e l’attuazione del piano nazionale della cronicità. Come Consulente del Ministero della Salute - Dipartimento Programmazione Sanitaria - dal 1° luglio 2017 a tutto oggi.

    Come Responsabile regionale della rete della Terapia del Dolore. Inoltre ha Collaborato in attività di ricerca con l’Istituto Mario Negri di Milano. Ha organizzato il Forum Internazionale sulla ricerca e cura del dolore OMPS (Osservatorio Nazionale sulla sicurezza) Camera dei Deputati. Ha organizzato un progetto nazionale: Pain Oncologist Algology Community. Ha partecipato a numerosi boards scientifici e congressi nazionali ed internazionali in qualità di relatore. Sin dall’età giovanile, ha sempre lavorato in squadra con altre persone, secondo un modello orizzontale e partecipativo, privilegiando gli aspetti socio sanitari. Da molti anni collabora con un gruppo di professionisti e ricercatori che opera nelle strutture socio sanitarie con lo scopo di favorire lo sviluppo di una nuova cultura che consenta di allontanare, sempre più, dai pazienti “il dolore non necessario” attraverso una incisiva azione di socializzazione, secondo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ed al fine di promuovere e realizzare un modello che consenta di recuperare il diritto alla non sofferenza.

    Le sue capacità organizzative sono state dirette sempre a predisporre percorsi assistenziali e attività di crescita delle competenze tra i membri del reparto di terapia del dolore.

    In qualità di presidente feder Dolore ha siglato un protocollo di Endorsement con la società mondiale di anestesiologia endovenosa ( Endorsement SIVA World Society of Intravenous Anaesthesia ).

    In qualità di presidente feder Dolore ha proposto al Ministro della salute Balduzzi il modello attuativo Hub-Spoke per il riordino della rete ospedaliera nazionale. É stato Responsabile del progetto Ospedale senza Dolore dal 2003. Ha organizzato e costituito il centro di Terapia del Dolore Hub regionale.

    Ha organizzato un progetto formativo nazionale feder Dolore AIO. Ha Realizzato il Percorso Diagnostico terapeutico Assistenziale (PDTA) nell’UOC di Terapia del Dolore. Ha contribuito alla realizzazione della Rete di Terapia del Dolore e Cure Palliative interaziendale. É stato Responsabile scientifico per il Progetto formativo nazionale feder Dolore CIPOMO.

    É stato Responsabile scientifico di innumerevoli corsi di formazione volti a migliorare le conoscenze e le competenze dei propri collaboratori presenti nell’Unità Operativa Complessa di Terapia del Dolore.

    Per quanto riguarda le tecniche chirurgiche mini invasive il dottore ha comprovate conoscenze sulle tecniche di neuro modulazione, neuro stimolazione con o senza amplificatore di brillanza, sulla discectomia e procedure micro invasive intradiscali. Ha esperienza di impianto e gestione di presidi di infusione e stimolazione a permanenza e su impianti di sistemi infusivi totalmente impiantati (pompe telemetriche e a flusso fisso)

    Ha coordinato la prima indagine conoscitiva del Ministero della Salute sui centri di "Terapia del Dolore" in Italia, presentata il 5 Marzo del 1999 presso il Ministero della Salute, via G. Libotta, ROMA.

  • Francesco Amato

Dirigenti medici

MicheleMaletta

Michele
Maletta

Silvia NadiaLavinia Ceniti

Silvia Nadia
Lavinia Ceniti

RosannaPetrucci

Rosanna
Petrucci

GiuseppinaLacquaniti

Giuseppina
Lacquaniti

FrancescaGreco

Francesca
Greco

AlessandraSirianni

Alessandra
Sirianni

  • MicheleMaletta
  • Silvia NadiaLavinia Ceniti
  • RosannaPetrucci
  • GiuseppinaLacquaniti
  • FrancescaGreco
  • AlessandraSirianni
  • Michele
    Maletta

    Michele Maletta

    Il Dott. Michele Maletta è Dirigente Medico di I° livello presso l’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative Azienda Ospedaliera di Cosenza presidio “Mariano Santo” con incarico di Alta Specialità, responsabile dell'attività chirurgica di reparto.

    Laureato in medicina e chirurgia nel 1996 presso l’Università degli studi di Reggio Calabria, con Tesi di Laurea in Anestesiologia: “Fisiopatologia del Dolore Neuropatico”.

    Nel 2000, presso l'Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro Specializzazione in Anestesia e Rianimazione indirizzo Terapia Antalgica, con Tesi di Specializzazione in: Anestesia Analgesia Epidurale nella Chirurgia Maggiore.

    Nel 2014, Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro, consegue, "Master Universitario di II Livello in Terapia del Dolore - Tesi: Il Dolore Lombare".

    Nel 2015, Università della Calabria Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche, consegue "Master Universitario di II Livello in Direzione e diritto della salute - Tesi: La dirigenza nella proposta Madia".

    Dal 2000 al 2007 In qualità di Dirigente Medico di I Livello Specialità Anestesia Rianimazione e Terapia Antalgica, presso l'Unità Operativa di Anestesia Rianimazione e Terapia Antalgica, Nei Presidi Ospedalieri Provinciali di Acri, Lamezia Terme, e Paola con gestione ambulatorio interventistico di Terapia del dolore.

    Dal 2008 per mobilità volontaria in qualità di Dirigente Medico di I Livello, svolge la sua attività presso l'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell'AOCS.

    Dal 2013 al 2015 presso il reparto di terapia del dolore e cure palliative AOCS, come dirigente medico di I Livello interventista, con alta Specialità e incarico di “responsabile per gli accessi venosi centrali temporanei a media e lunga permanenza, (MidLine, PICC, PORT a Cath)”.

    Dal 2013 a tutt'oggi, Componente Esperto Commissioni di Gara per i Presidi Medici Aziendali.

    Dal 2015 per carenza di personale, collocamento presso AOCS nell'Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, incarico di “Responsabile per la Formazione sugli accessi venosi centrali temporanei a media e lunga permanenza, (MidLine, PICC, PORT a Cath) con gestione e formazione PICC TEAM”. Ha partecipato alla realizzazione del progetto aziendale sulla gestione del dolore post-operatorio.

    Dal 2018 ricollocamento presso il reparto di terapia del dolore e cure palliative AOCS.

    Conclamata esperienza come dirigente medico “chirurgo algologo” in tutte le tecniche infiltrative ed interventistiche quali: blocchi antalgici periferici e centrali, infiltrazioni ecoguidate intrarticolari e paravertebrali, posizionamento cateterismo intratecale e peridurale, radiofrequenza pulsata e continua, esperto nelle procedure microchirurgiche di: impianto dei sistemi di infusione telemetrici intratecali, a flusso fisso e programmabile, impianto neurostimolatori (SCS) a bassa ed a alta frequenza, DRG gangliari, nucleplastica discale laser e con coblazione a radiofrequenza, discolisi intradiscale con ozono, microdiscectomia, foraminotomia, radiofrequenza metastasi ossee, cifoplastica e vertebroplastica. Relatore in qualità di docente di numerosi corsi di formazione;

    Autore di numerose pubblicazioni scientifiche; Ha partecipato a numerosi corsi di formazione teorico pratici in terapia del dolore, alcuni dei quali: la patologia algido-disfunzionale dell'articolazione temporo-mandibolare le alternative terapeutiche mini-invasive - Corso Teorico Pratico, Reggio Calabria; Esperienze di percorso-diagnostico terapeutico nel paziente oncologico con (D.E.I.) Cosenza; Interpallium Imparare Confrontandosi - Londra, Regno Unito; The Typical Breakthrough Cancer Pain – Cosenza; Obbiettivi e Strategie per una Efficiente Rete di Terapia del Dolore in Italia – Cosenza; Corso Teorico Pratico di Ultrasuoni in Anestesia Regionale e Accessi Venosi Centrali – Venezia; Innovation technology workshop - corso in ecografia clinica in emergenza urgenza ecofast - UNICAL; DRG FUNDAMENTAL WORKSHOP Corso teorico pratico - Dall’impianto alla Neuromodulazione Gangliare - Mülheim, Germania; VIII Corso di alta formazione in terapia del dolore “Dolore acuto e cronico: dalla ricerca alla clinica” Il labirinto del dolore - Napoli.

  • Silvia Nadia
    Lavinia Ceniti

    Silvia Nadia Lavinia Ceniti

    La dottoressa Ceniti è Dirigente Medico di I° livello presso l’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative Azienda Ospedaliera di Cosenza Ospedale “Mariano Santo” all’interno della quale ha incarico di Alta Specialità: Responsabile della degenza ordinaria.

    Si è laureata in medicina e chirurgia nel 1998 con una Tesi di Laurea di tipo sperimentale e specializzata (con lode) in Oncologia Medica nel 2003 presso l’Università degli studi Catanzaro “Magna Graecia”.

    Dal 2006 al 2015 ha coperto il ruolo di Dirigente Medico di I° Iivello presso UOC di Oncologia Medica Azienda Ospedaliera Cosenza Ospedale “Mariano Santo” dove la sua attività clinica e di ricerca si è rivolta verso la Terapia del Dolore e le Cure Palliative svolgendo il ruolo di Pain Manager nell’ambito oncologico.

    Nel 2014 ha conseguito presso l’Università Degli Studi di Catanzaro “Magna Gaecia” Facoltà di Medicina e chirurgia Master di Terapia del Dolore di II livello.

    Nel 2016 ha conseguito il corso biennale di perfezionamento presso la Scuola Di Direzione Aziendale Dell’Università Bocconi SDA Bocconi (Milano): Advanced Course Oncology Management Fast Track.

    Nel 2018 Incarico di Tutor Scuola di Specializzazione Anestesia e Rianimazione e Terapia Dolore presso l’Università degli studi Catanzaro “Magna Graecia”.

    Relatrice in numerosi eventi scientifici e coordinatrice di diversi progetti. Membro Board internazionale sul BTcP Progetto BeCOn: Onco-Pain Empowerment Network (OWN).

    Realizzazione del progetto aziendale: Percorso multidisciplinare ed integrato del paziente candidato a cure palliative nel Dipartimento di Emergenza (DEA).

    Realizzazione del progetto aziendale: attivazione percorso pazienti con dolore da metastasi ossee nell’ ambito di un Percorso Diagnostico Terapeutico (PDTA) del paziente con Dolore Oncologico; Collaborazione con l’Università della Calabria e Ministero della Saluta per la realizzazione di uno studio conoscitivo sulle Reti di Terapia del Dolore in Italia. Ottima competenza Informatica e della lingua inglese - Attività di collaborazione per la realizzazione della cartella clinica informatizzata nell’ambito dell’U.O. C. Di Oncologia Medica e dell’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative - Attività di collaborazione per la realizzazione di una piattaforma online di raccolta dati per uno studio osservazionale sulla terapia del dolore.

  • Rosanna
    Petrucci

    Rosanna Petrucci

    Dott.ssa Rosanna Petrucci, nata il 22/11/1980.

    Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2005 e specializzazione in Anestesia e Rianimazione nel 2011, conseguite presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma.

    Nel 2012 ha frequentato il Corso di perfezionamento in Metodologia Clinica delle Cefalee e delle Nevralgie Craniche – Ricerca e Terapia presso l'Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Neuroscienze.

    Nel 2015 ha conseguito il Master Universitario di II livello Alta Formazione e Qualificazione in Terapia del Dolore per Medici Specialisti presso l'Università degli Studi “G. D'Annunzio” Chieti-Pescara.

    Buona conoscenza della lingua inglese e spagnola.

    Ha lavorato nel 2006 e 2007 presso l'Hospice Oncologico Villa Speranza in Roma.

    Dal 2007 al 2011 ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione.

    Dal 2011 al 2013 ha prestato servizio come medico tirocinante presso l'Unità di Terapia del Dolore e Cure Palliative presso l'Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri a Roma.

    Dal 2013 al 2015 ha lavorato presso l'ASP Cosenza.

    Dal 2015 al 2016 ha lavorato presso l'U.O.S.D. Terapia del Dolore e Cure Palliative dell' A.O. “G. Rummo” di Benevento.

    Dal 2016 al dicembre 2018 ha lavorato come dirigente medico di I livello presso l'UOC di Anestesia, Rianimazione eTerapia Antalgica dell'ASP Cosenza.

    Dal dicembre 2018 lavora come Dirigente medico di I livello presso l'UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell'A.O. Cosenza, PO Mariano Santo.

  • Giuseppina
    Lacquaniti

    Giuseppina Lacquaniti

    La Dott.ssa Giuseppina Lacquaniti è Dirigente Medico di I livello presso l’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative Azienda Ospedaliera di Cosenza, Presidio Ospedaliero “Mariano Santo”.

    Si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 2003 presso presso l’Università degli studi di Perugia e si è specializzata in Anestesia e Rianimazione nel 2007 presso l'Università Campus Biomedico di Roma.

    Dal 2007 al 2012 ha lavorato in qualità di Dirigente medico presso il Policlinico Universitario Campus Biomedico di Roma presso l’U.O.C. di Anestesia e Rianimazione nelle seguenti aree chirurgiche chirurgia generale (laparoscopica e non), otorinolaringoiatria, chirurgia plastica ricostruttiva, ginecologia, senologia, ortopedia, oculistica, cardiochirurgia, chirurgia vascolare, chirurgia robotica, nella Terapia Intensiva (UTI) e Rianimazione e Acute Pain Service e nelle Aree di Endoscopia Digestiva e Emodinamica.

    Dal 2012 al 2013 ha prestato servizio come specialista tirocinante presso l'Unità di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell’ Ospedale Mariano Santo A.O. Cosenza, dal 2013 al 2015 ha prestato servizio nel Progetto di Rete Integrata di Terapia del dolore e Cure Palliative, in particolare nei percorsi diagnostici per Terapia del dolore e Cure Palliative e riabilitazione dell’ASP di Cosenza.

    Tutor per Tesi di specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso la Scuola di Specializzazione del Campus Biomedico di Roma.

    Relatrice a numerosi eventi scientifici.

    Nel 2018 Incarico di Tutor Scuola di Specializzazione Anestesia e Rianimazione e Terapia Dolore presso l’Università degli studi Catanzaro “Magna Graecia”.

    Buona conoscenza della lingua inglese (CEFR level B1) e francese e buona competenza Informatica oltre a conoscenza e gestione di sistemi di cartelle cliniche informatizzate.

    Ha collaborato alla realizzazione della cartella clinica informatizzata nell’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative.

    Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana dei clinici del dolore federDolore.

    L’esperienza svolta presso il Pain service del Policlinico Universitario Campus Biomedico di Roma, i numerosi corsi e l’attività congressuale in qualità di relatore e quella svolta nel Progetto di Rete Integrata di Terapia del dolore e Cure Palliative e quella che svolge tutt’ ora nell’ U.O.C. di Terapia del dolore e c.p. le hanno permesso di approfondire conoscenze mediche farmacologiche e non nella gestione della Terapia del Dolore e cure Palliative nel paziente con dolore anche tramite l’utilizzo di dispositivi impiantabili (Pompe intratecali a flusso fisso e variabile; SCS - Spinal Cord Stimulator; PNS – Peripheral Nerve Stimulator). Il lavoro in Equipe (medici, infermieri, psicologi e assistenti sociali), nonché l’attività domiciliare presso pazienti affetti da dolore cronico, correlato a neoplasia e non, le hanno permesso di acquisire capacità di coordinazione del lavoro in team che di gestione, dalla diagnosi al percorso terapeutico, sia del paziente che del nucleo familiare.

  • Francesca
    Greco

    Francesca Greco

    La dott.ssa Francesca Greco , nata il 6/07/1976 è Dirigente Medico di I livello presso l’ U O C di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell’ A O Cosenza.

    Si è laureata in Medicina e Chirurgica presso l’università degli studi “ La Sapienza “ di Roma conseguendo il titolo con 110/110 e lode.

    Ha conseguito la specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso l’università “ Magna Graecia “ di Catanzaro con 70/70 e lode. Nel corso della specializzazione ha effettuato omologazione europea del titolo di rianimatore presso “L’università Autonoma di Barcellona” , Servicio de Medicina Intensiva” - UCI , lavorando presso Hospital de La Santa Creu i Sant Pau di Barcellona .

    Dopo la specializzazione ha iniziato il suo percorso di formazione in terapia del dolore frequentando i seminari formativi del “ Pain Project management for young algology” e iniziando il suo volontariato formativo presso l’U O C di terapia del dolore e Cure Palliative dell’ A O Cosenza.

    Ha conseguito due Master universitari di II livello in Terapia del Dolore , nel 2012 presso l’Università Tor Vergata di Roma , nel 2013 presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro, entrambi con risultati eccellenti.

    Dal 2011 al 2012 ha lavorato presso la clinica San Raffaele RSA medicalizzata svolgendo il ruolo di medico responsabile dei pazienti affetti da patologie cronico degenerative e presso la clinica Madonna della Catena come anestesista rianimatore, responsabile dei pazienti gravi cerebrolesi e dei pazienti in ventilazione meccanica invasiva tramite tracheostomia.

    Nel 2012 ha partecipato al percorso medico formativo sulla Scrambler Therapy – Calmare Modello MC-5° presso l’ospedale European Hospital di Roma.

    Nel 2013 ha lavorato come Anestesista Algologo nei Percorsi diagnostici di terapia del dolore, cure palliative e riabilitazione e come Anestesista Specialista Ambulatoriale presso l’ASP di Cosenza.

    Dal 2014 al 2017 è stata Responsabile del Servizio di specialistica ambulatoriale di Terapia del Dolore e Cure palliative del Distretto del Tirreno presso l’ASP di Cosenza occupandosi dei pazienti affetti da patologie dolorose croniche sia in regime ambulatoriale che domiciliare.

    Dal 2018 è Responsabile Medico Scientifico di “ Pallium Calabria”, Associazione di Promozione Sociale in difesa e tutela dei pazienti in Cure Palliative e affetti da patologie cronico degenerative.

  • Alessandra
    Sirianni

    Alessandra Sirianni

    Si laurea con lode in Psicologia nel 2010 presso l’Università la Sapienza di Roma con una tesi in psicologia del lavoro.

    Dopo una prima esperienza lavorativa nell’ambito delle risorse umane si specializza nel 2017 in Psicoterapia ad orientamento corporeo presso la Società Italiana di Biosistemica a Bologna.

    Nel novembre 2017 segue un corso di perfezionamento in “Dolore cronico dalla neuromatrix alla gestione clinica” organizzato da Advanced Algology Research a Rovigo.

    Nel 2019 consegue il I e il II livello di formazione EMDR, trattamento psicoterapeutico evidence based approvato, tra gli altri, dall’American Psychiatric Association, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dal nostro Ministero della salute.

    Dal 2013 al 2016 svolge servizio come psicologa tirocinante in diverse strutture bolognesi specializzandosi nel trattamento di adolescenti e adulti con problematiche affettive e relazionali.

    In particolare nel 2014 presso l’ Unità Operativa di Psicologia Ospedaliera dell’Ospedale Bellaria e Bologna si occupa di supportare pazienti oncologici e familiari. È socia della SIPO, Società Italiana di Psiconcologia.

    Da Febbraio 2019 ha un incarico professionale presso l’UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative Azienda Ospedaliera di Cosenza presidio “Mariano Santo” dove svolge attività ambulatoriale e sedute di gruppo per pazienti con dolore cronico.

  • MicheleMaletta
  • Silvia NadiaLavinia Ceniti
  • RosannaPetrucci
  • GiuseppinaLacquaniti
  • FrancescaGreco
  • AlessandraSirianni

Coordinatore Infermieristico f.f.


Infermieri di sala operatoria

  • Anna Domenica Licursi
  • Lucia D'Agni
  • Stella Felicetti
  • Scuderi Roberto

Infermieri di reparto

  • Anna Ventura
  • Eufemia Melicchio
  • Federica Fuoco
  • Vincenzo Iusi
  • Vincenzo Franzese
  • Pietro Barbarossa

Personale OSS

  • Carlo Deni
  • Gino Massimilla

Modalità di accesso alle cure

Prenotazione

La modalità di accesso al Centro è quella tradizionale e cioè l’impegnativa redatta dal medico di medicina generale o da specialisti che prevedano l’indicazione per un trattamento di tipo algologico più complesso, con la dicitura “visita algologica” e “visita algologica per dolore oncologico” limitato ai pazienti con COD. 048”, previa prenotazione al Centro Unico di Prenotazione (C.U.P. 0984709025)

Prenotazione interna

La prenotazione interna è valida solo per i cicli di infiltrazioni ambulatoriali e per i pazienti seguiti presso l’ambulatorio dedicato al PDTA oncologico, per l’accesso al DH e per l’accesso al ricovero in regime ordinario previa preospedalizzazione.
L’Unità operativa complessa offre otto posti letto per ricoveri ordinari e due posti per day hospital. Nella UO di Cosenza sono presenti tre ambulatori, una sala per la diagnostica algologica, sala operatoria e l’infermeria, oltre agli studi medici e alla sala riunioni.
Ci si può rivolgere al Centro Unico di Prenotazione (CUP 0984709025)

Copyright © 2019 Terapia del dolore. Tutti i diritti riservati.
Centro Hub Regionale di Terapia del Dolore Presidio Ospedaliero "Mariano Santo" - Contrada da Muoio Piccolo, 87100 Cosenza (CS)

Centro di riferimento Regionale nel campo della Terapia del Dolore DCA 14.05.2015

Cookie policy | Privacy policy

design: cfweb